IMG-LOGO

Tecnologia e Brand Reputation

2021/06/18

L'industria dei beni di consumo è in continua evoluzione, con una rapida ascesa di nuove marche e tendenze nelle abitudini di acquisto. Il bisogno di controllo e di correttezza delle informazioni sulle etichette è sempre più importante.

Con questi cambiamenti aumentano le complessità e quindi la necessità di gestire efficacemente i dati delle etichette sul pack o sul digitale.
Spesso sono gestiti utilizzando Excel o Word, ma se come metodologia poteva andare bene in passato ora è del tutto inappropriata e inefficiente. Perseverare in questo modo significa aumentare la probabilità di errori umani e richiami di prodotti, con conseguente frustazione delle persone coinvolte nella realizzazione degli artwork del packaging.

Come ridurre i problemi

La tecnologia non può fermare i comportamenti negativi e le pratiche di sicurezza ma l'adozione di una soluzione basata sulla tecnologia migliora significativamente la produttività e l'efficienza, con l'ulteriore vantaggio di ridurre le pressioni e lo stress dei dipendenti. La tecnologia porta benefici ai dipendenti e senza di essa le aziende produttrici di beni di consumo potrebbero andare incontro a conseguenze potenzialmente dannose.

Sfruttare la tecnologia nell'etichettatura

Nel 2016, la quindicenne Natasha Ednan-Laperouse è morta per shock anafilattico in seguito al consumo di semi di sesamo che non erano stati inclusi come ingrediente sull'etichetta di un panino Pret-A-Manger. Anche se l'azienda non era in violazione di alcun requisito di etichettatura, la società ha affrontato un enorme contraccolpo da parte dei clienti e dei media che credevano che le informazioni critiche dovessero essere sempre disponibili. La reputazione danneggiata in seguito allo scandalo ha lasciato Pret vulnerabile, ma da allora ha investito proattivamente nella tecnologia per agire in anticipo sulla "Natasha's Law", che richiederà a tutte le imprese alimentari di fornire una lista completa di ingredienti e allergeni sugli alimenti confezionati per la vendita nei locali.

Questo ha invertito positivamente la reputazione del marchio in quanto i clienti sono ora consapevoli che l'azienda ha reagito positivamente. Con l'entrata in vigore di questa nuova legge nell'ottobre di quest'anno, la necessità di controlli di conformità e sicurezza per i packaging rivolti ai consumatori e non, è della massima importanza. La tecnologia è un modo efficace per garantire che i dati sulla confezione e sull'etichetta siano conformi ai regolamenti, riducendo il rischio di errore e l'effetto che questo può avere sui marchi.

Gestione degli allergeni

Solo tra il 28 maggio e l'11 giugno 2021, ci sono stati 7 allarmi allergici secondo la Food Standards Agency (FSA) a causa di allergeni non dichiarati tra cui soia, arachidi e glutine. Questo ha il potenziale di rischiare la salute, o addirittura la vita, dei consumatori che sono suscettibili a questi allergeni. Non solo questo potrebbe rovinare la brand reputation: il costo del richiamo dei prodotti ha la capacità di uccidere da solo un marchio, con il costo medio del richiamo di un prodotto "chiave" a oltre 38.000 sterline (Food Manufacture), anche se a volte aumenta a milioni di sterline. Questo evidenzia l'importanza di prevenire i richiami adottando un sistema più robusto per controllare ogni fase del processo PLM. 

Contrastare le frodi alimentari

Come conseguenza del cambiamento della natura del cibo, compresa la crescita dei consumatori consapevoli, abbiamo visto un aumento delle "Frodi alimentari", che fondamentalmente significa che le materie prime sono deliberatamente contaminate o travisate nell'etichettatura e nel packaging.  Il 97% delle imprese hanno riferito di essere state colpite da frodi alimentari nell'ultimo anno. La pandemia di Covid- 19 ha particolarmente accelerato questo fenomeno, a causa della riduzione del flusso di merci durante il primo blocco nazionale.

Se la frode alimentare è stata identificata in un prodotto, può creare seri problemi di fiducia da parte dei consumatori, danneggiando la reputazione del marchio. Questa è diventata una preoccupazione crescente per l'80% delle imprese di bevande. Per prevenire le frodi, Arun Chauhan suggerisce non solo di stabilire una cultura orientata ai dipendenti, ma anche di sfruttare i processi.  Avere una tecnologia robusta in atto per bloccare le specifiche principali al fine di garantire che la ricetta originale sia rispettata con gli ingredienti corretti aiuta a diminuire l'introduzione di frodi e a segnalare rapidamente i potenziali problemi. Tenere i fornitori responsabili delle specifiche aiuta a guidare la tracciabilità e la trasparenza.

4Pack

In 4Pack, anche se non possiamo fermare gli errori fisici offline, possiamo mitigare i rischi e sfruttare i tuoi dati supportando la conformità con punti di controllo di convalida e approvazione durante tutto il processo di gestione delle specifiche.

4Pack è unica: combina la gestione del contenuto del packaging e delle specifiche di prodotto (PPSCM) con l'artwork e l'etichettatura (LAM), assicurando le esigenze della tua azienda. Con la rapida evoluzione del settore e la crescente domanda di conformità, affidati alla tecnologia di 4Pack per controllare i dati del prodotto e della copy della confezione.

Contattaci per saperne di più. 

4PACK è la soluzione end-to-end che trasforma la gestione dei prodotti e dei flussi.
 
Vuoi scoprire di più?
 
Presentazione video
 
Scarica la brochure
 
oppure
 
Chiedi una consulenza

Seguici su Linkedin

Unisciti a noi

Iscriviti per ricevere tutti gli ultimi consigli, tendenze e approfondimenti dal team di 4Pack. Niente spam.